Home / US stocks / Ptf US Stocks: dividendi IV trimestre 2020

Ptf US Stocks: dividendi IV trimestre 2020

 ptf US Stocks

Questo è il ptf attuale (click per espandere):

da cui si vede che sono stati investiti $ 21.058
Con otto di questi titoli si incasseranno i dividendi del quarto trimestre 2020 per un totale di $ 122,35 come riportato in questa tabella:

Notare che i primi sette titoli hanno incrementato i dividendi negli ultimi tre anni.

Riportiamo nuovamente il nostro punto di vista su come dovrebbero essere considerati i dividendi in ottica da investimento:

Dividendi
Ci sembra utile evidenziare alcuni concetti chiave per selezionare titoli con dividendi interessanti ma soprattutto sostenibili. Il dividend yield cioè il rapporto fra dividendo e prezzo dell’azione in un determinato momento è l’ultimo parametro che si deve considerare, è come una facciata di una casa che potrebbe apparire bella esternamente malgrado nasconda appartamenti e locali degradati. Ecco invece cosa andrebbe subito valutato:

Payout ratio: è la percentuale di utili realizzati distribuita agli azionisti; una percentuale del 60% o inferiore è considerata “buona” per la sostenibilità del dividendo

Distribuzione anni precedenti: quando un’azienda mostra fra le sue credenziali una prolungata e ininterrotta distribuzione pluriennale dei dividendi deve essere considerata con attenzione da un investitore di lungo periodo essendo sinonimo di solidità e ancor di più se i dividendi distribuiti sono risultati sempre in crescita o addirittura se non sono mai stati sospesi anche durante le recessioni e altri periodi economici difficili come la pandemia da covid

Costante crescita dei ricavi e degli utili: la stabilità delle entrate e degli utili è fattore prioritario quando si decide di investire in un’azienda; andamenti alterni negli anni delle vendite e degli utili possono essere segnali di problemi intrinseci dell’azienda (es. management) o di una contrazione del mercato in cui opera (si pensi ad es. ai settori del turismo e dei voli civili durante la pandemia)

Vantaggi competitivi durevoli: anche questo è un fattore prioritario di valutazione ma poco accessibile per il piccolo investitore privato. Un vantaggio competitivo durevole può presentarsi in diverse forme, come una tecnologia proprietaria innovativa o forti barriere all’ingresso in un determinato settore di mercato o la proprietà di un marchio fortissimo (es. Coca Cola) solo per citarne alcuni

Rendimento elevato: come si diceva prima questo è l’ultimo parametro da considerare. Un rendimento elevato è ovviamente preferibile ad uno inferiore, ma solo se gli altri quattro criteri sono soddisfatti. Un dividendo elevato rappresenta una forte attrattiva solo quando è ben supportato dall’attività passata, presente e futura dell’azienda e i titoli di questa azienda diventano ancor più interessanti nelle fasi di debolezza dei listini per vendite generalizzate (es. quando c’è panico)

Ptf Base     –    Ptf US Stocks     –    Trading Money Management (TMM)

§ § §

 investimentiprotetti@gmail.com

se questa rassegna può essere di qualche utilità falla conoscere in rete, grazie

 

 

Check Also

Ptf US Stocks: variazioni del 5 gen

Variazioni del ptf US Stocks Come anticipato QUI oggi si effettua una liquidazione parziale di una …