Home / Portafoglio HEDGED

Portafoglio HEDGED

Linee Guida InvesPRO 2020

Portafogli

Trading Money Management – TMM

Hedging
HEDGED
significa protetto. Nella fattispecie uno o più asset che compongono un ptf di investimento vengono protetti – parzialmente o completamente – da opzioni e/o future normalmente quotati nei mercati regolamentati. I grossi ptf degli istituzionali possono utilizzare anche derivati non quotati come i forward.
Hedging è una tecnica “antica” introdotta dagli agricoltori che volevano cautelarsi sui prezzi di vendita a termine del loro raccolto: per una determinata quantità di prodotto raccolto si vende un future con scadenza approssimativamente coincidente coi contratti di vendita dei prodotti e con sottostante la stessa quantità di prodotto. Se al momento della consegna del prodotto l’agricoltore deve vendere ad un prezzo di mercato inferiore a quello da lui atteso, il mancato guadagno viene compensato coi profitti derivanti dal future; se invece il prezzo di mercato del prodotto è superiore alle attese, questo guadagno verrà cancellato nella stessa misura dalle perdite su future ma l’agricoltore potrà comunque ritenersi soddisfatto dalla vendita dei suoi prodotti. L’opposto vale per i compratori di prodotti che sono quindi anche compratori di future.
Questa tecnica è stata poi utilizzata anche dagli hedge fund e altri istituzionali per la protezione di asset finanziari quando sono stati introdotti future e opzioni su indici azionari, titoli azionari e obbligazionari, rapporti di cambio valutari e su svariate materie prime.

Premessa
L’impostazione è sostanzialmente simile a quella del ptf BASE con aperture di posizioni strategiche fatte esclusivamente con ETP, ma le CAP (da noi chiamate Clausole di Azione Protettiva) riguardano solo le strutture di hedging e potrebbero risultare incomprensibili a chi non ha esperienza e conoscenze adeguate su future e opzioni.
I derivati che vengono qui usati sono opzioni e micro-future quotati al CME (che oggi possiede anche il NYMEX, il CBOT e il COMEX).
Le opzioni vengono aperte solo come vertical spread (sia call che put) e quasi sempre con costo iniziale (spread a debito) mentre in alcune situazioni si potrebbero aprire anche spread a credito cioè con un incasso iniziale.
Non si venderanno mai opzioni allo scoperto.
I vertical spread non sono sono soggetti a variazioni significative della marginazione di garanzia per cui il ptf resta perfettamente stabile anche in situazioni di stress.
L’uso di micro-future è soggetto invece a variazioni anche significative di marginazione quando il mercato è sfavorevole per cui per questi strumenti l’applicazione dello stop loss è fondamentale e obbligatorio.
I derivati a scopo di hedging diretto (compensazione delle perdite degli ETP) forniranno generalmente una protezione parziale descritta nella CAP.
Potrebbero essere aperte anche posizioni di hedging indiretto con spread a credito per l’integrazione dei profitti soprattutto nelle fasi laterali.

Il ptf HEDGED
Non prende posizione su singoli titoli azionari/obbligazionari/fondi ed è costituito solo da ETF / ETN e dai derivati descritti sopra.
Prende posizioni solo strategiche e solo su azionario e obbligazionario USA.

Ha una dotazione iniziale di 25 mila euro.
E’ stato costruito in parte sulla base delle considerazioni presenti nelle Linee Guida 2020 ma fondamentalmente si vuole simulare il posizionamento tradizionale sempre rialzista sull’azionario americano per cui l’hedging, anche se consente in situazioni particolari di realizzare guadagni malgrado lo strumento di investimento si trovi in piccola perdita, è rivolto solamente a contenere quelle correzioni di borsa originate da eventi considerati almeno inizialmente non strutturali e quindi incapaci di provocare inversioni di trend prolungate. Con le inversioni strutturali, accompagnate spesso da panic selling ed elevata volatilità conseguente, si liquideranno completamente le posizioni.
In linea di massima con una tendenza lateral ribassista il portafoglio viene liquidato alla scadenza del vertical spread protettivo anche in assenza di perdite.

La composizione di ptf è valorizzata al 20/1/2020  –  guarda la CAP

Nota: prezzi di carico e di mercato delle opzioni sono riportati in euro

 

 

 

_______________________________________________________________________________
 investimentiprotetti@gmail.com

se questa rassegna può essere di qualche utilità falla conoscere in rete, grazie