Home / Analisi mercati / Pausa #30

Pausa #30

Eventi & Mercati – settimana #30 (26 – 30 lug)

Rassegna settimanale intermarket precedente QUI

Mercoledì s’è celebrato il FOMC della pace cercando di depotenziare ulteriormente le due minacce in grado di avviare una brusca correzione dell’azionario: aumento dei tassi e tapering.

Powell ha ribadito innanzitutto che non ci sarà nessun aumento anticipato dei tassi, non se ne parla proprio.
Poi, per quanto riguarda la riduzione degli acquisti di asset (tapering), ha detto che se ne discuterà quando ci saranno ulteriori miglioramenti dell’economia però, constatando che il covid potrebbe ostacolare la ripresa economica, ha spento sul nascere i timori degli investitori; quindi il messaggio conclusivo è stato: tapering? campa cavallo…

E Wall Street – al netto della volatilità intraday – ha tenuto le posizioni: nessun rally per le preoccupazioni svanite ma nemmeno c’è stata correzione, solo congestione come si può vedere dal grafico sotto. Il tutto malgrado gli indici inflattivi siano cresciuti ancora a giugno (CPI +5,4% e PCE +3,5%) e il GDP annualizzato sia cresciuto del 6,5% nel secondo trimestre.

Comunque c’è sempre qualcuno pronto a fornire prove concrete dell’efficienza della propria sfera di cristallo, ad esempio la Goldman che prevede la correzione ad agosto, la Big One, per undici buoni motivi.
Vedremo …

SP500
Grafico orario della settimana.
Giovedì ha ritoccato il massimo storico sul dato del GDP nettamente inferiore alle stime ma quasi immediatamente sono partite le prese di profitto del trading intraday con storno di 50 punti ritracciati solo del 40% venerdì.
Nel complesso l’indice si mantiene saldamente ancorato sui massimi e nemmeno ha tentato di testare il minimo relativo del venerdì precedente a 4350.
Quindi il movimento prezzi settimanale può considerarsi fase di congestione con chiusura neutra.
Il cerchio evidenzia i movimenti di mercoledì da cui si nota che il FOMC e le parole di Powell non hanno prodotto variazioni significative.

MIB

Settimana complessivamente rialzista anche se il merito è tutto da attribuire allo spike di giovedì. In ottica di breve periodo i prezzi continuano a disegnare un pattern laterale 24/26 mila. L’eventuale test dei massimi in area 25800 e relativo fallimento andrebbe seguito con posizionamenti ribassisti e target di brevissimo. All’opposto un nuovo test fallito di rottura di area 24 mila meriterebbe l’apertura di long ma sempre con posizioni da chiudere tassativamente nella settimana

DAX

Poco da dire l’indice si muove col ritmo di un valzer lento, è solo congestione incastonata in un laterale di medio periodo; a 15800 c’è forte resistenza

SSE Shanghai

Settimana drammatica con le prime tre giornate che hanno fatto sparire dal grafico circa 250 punti (-8%) e le due giornate successive hanno prodotto un pull back ridicolo; merito di questo sell off è da attribuirsi alle norme restrittive applicate alle società che producono servizi educativi. Ora il pattern di medio periodo è un triangolo ribassista con primo supporto in area 3350 e poi forte supporto in area 3200; sotto 3200 è inversione di lungo

ORO future

Questa settimana ha tenuto dando l’impressione giovedì di voler sfondare la resistenza critica a 1850 grazie ad un momentaneo scivolone del dollar index; il FOMC invece è passato del tutto inosservato

OIL WTI future

La riduzione delle scorte USA ha dato un nuovo impulso rialzista fino in area 74 ma i volumi sono calati drasticamente per cui dovrebbe essere molto probabile che si sia molto vicini ad una nuova correzione tecnica che favorirebbe l’apertura di nuovi long visto il generale ottimismo sulla ripresa economica mondiale

t-NOTE rendimenti decennale
Settimana che ha visto una debole ripresa del trend ribassista; col FOMC di settembre ci aspettiamo un’inversione rialzista

US DOLLAR  future
E’ da metà giugno che il movimento è contenuto fra 91,5 e 93 per cui in ottica di breve si può ancora parlare di lateralizzazione malgrado la settimana sia risultata nettamente ribassista

§ § §

Ptf Base     –    Ptf US Stocks

Trading Money Management – TMM

§ § §

investimentiprotetti@gmail.com

se questa rassegna può essere di qualche utilità falla conoscere in rete, grazie

Check Also

Adesso dolore

Liliana se ne è andata mia compagna di vita devastata da un male atroce Un …